Conto Corrente Online Cointestato
C/C Cointestato & Spese c/c cointestato
Se si cointesta un conto non c'è un costo, ma l'operazione è assolutamente gratuita; su che basi si sceglie se aprire un conto cointestato oppure più di un conto intestato a varie persone?


Uno dei motivi che spingono all'apertura di un conto cointestato è la possibilità di abbattere i costi che ci sarebbero se ognuno aprisse un conto corrente per se stesso; talvolta può essere anche per questioni lavorative, per esempio se più persone collaborano insieme hanno necessità di avere un unico conto dal quale attingere e operare tutti indistintamente.

Tutti gli Istituti di Credito (Banche o Poste) permettono l'apertuta di conti cointestati; i cointestatari non devono necessariamente essere dei parenti; al momento della sottoscrizione del servizio tutte le persone depositano le firme e decidono se vogliono che il conto sia a firme disgiunte o congiunte;

Nel primo caso ogni operazione va firmata da tutti i cointestatari mentre nella seconda ognuno effettua operazioni, prelievi, emissione di assegni in maniera autonoma e indipendente dagli altri.

Per aprire un conto corrente l'unico requisito è di essere maggiorenni e cosi' anche per aprire un conto cointestato; talvolta gli Istituti di Credito chiedono l'accredito dello stipendio oppure della pensione per avere la garanzia che verranno pagate le spese di tenuta conto.

Se uno dei cointestatari muore come bisogna procedere? Innanzitutto gli eredi aprono la successione e con una dichiarazione sostitutiva o un atto notorio chiederanno alla Banca o Posta di rilasiare un elenco di tutti i rapporti intercorsi col decuius.
Successivamente verrà sostituito al nome del defunto il nome degli eredi che ne prenderanno il posto e utilizzeranno il conto secondo il contratto precedentemente stipulato a firme congiunte o disgiunte.
Fino ad espletare tutte queste operazioni il conto sarà momentaneamente bloccato e nessuno potrà operare in alcun modo.

Quando si deciderà di chiudere il conto, dovranno essere presenti tutti i cointestatari, bisognerà consegnare eventuali bancomat, card e blocchetti degli assegni.