Gas, bombole GPL.
Il Gas in Italia
Nella maggior parte delle regioni italiane c'e' il servizio del gas di citta', ma ancora non in tutte le regioni italiane il servizio e' coperto totalmente; dove non esiste tale servizio vengono utilizzati per la fornitura delle bombole di diversa grandezza o dei bomboloni che possono fornire famiglie singole oppure interi condomini.

Le bombole sono dei contenitori che vengono utilizzati per immagazzinare il gas sotto pressione, dotata di una valvola che permette la chiusura e l'apertura della stessa; ci sono bombole di differenti misure: da 10 kg, da 16 e da 25 kg.

Ci sono anche le mini bombole, da 5 kg, che sono quelle solitamente utilizzate nei campeggi, per le cucine da campeggio.

Le bombole vengono trasportate in camion e poi vendute da rivenditori autorizzati che solitamente fanno la consegna a domicilio e la collegano anche alla cucina.
I Serbatoi GPL detti comunemente Bomboloni, vengono solitamente usati per i condomini, ma anche per famiglie singole, alcuni vengono posizionati sotto terra con il bocchettone visibile all'esterno altri invece sono totalmente visibili all'esterno; sono protetti da una verniciatura particolare in modo che non si arruginiscano.



I serbatoi sono di diverse dimensioni da litri 150 fino a 13000 litri, per uso privato oppure per usi pubblici o per l'industria; l'azienda che installa il serbatoio, si occupera' anche della fornitura del gas periodica e della manutenzione del serbatoio.

Per i condomini, villagi turistici, residence, vengono, solitamente, usati degli impianti centralizzati con contatore; tali impianti sono composti da un serbatoio centrale, la grandezza dipende dalla fornitura necessaria, al quale sono collegati dei contatori, uno per ogni utente che deve usufruirne; il serbatoio ha un indicatore di livello, a volte elettronico che trasmette i dati direttamente alla societa' erogante in modo che la ditta sia sempre tempestiva nel rifornimento e non si rischi di rimanere senza gas.



Ogni utente ricevera' la fattura con il dettaglio dei consumi che vengono registrati sul suo contatore e il prezzo che dovra' pagare per il gas effettivamente consumato.
In alcune regioni, la societa' che si occupa della fornitura del gas e' la stessa che si occupa della fornitura della energia elettrica, in molte altre invece, le due forniture provengono da ditte diverse.



In Italia, si puo' scegliere fra molte societa' che offrono il servizio di erogazione del gas; solitamente sono societa' che operano in territori ristretti, e non in tutto il territorio nazionale; e' necessario, quindi, che quando si fa una ricerca, per fare un confronto fra le varie compagnie che offrono questo servizio, che si imposti l'analisi relativa alla regione nella quale si vive.